Giovedì, 08 Marzo 2018 15:34

Museo Marino Marini: un anno ricco di iniziative

Nella foto da sinistra Ambra Tuci della Fondazione Marino Marini, Alessandro Tomasi sindaco di Pistoia, Francesco Burchielli della Fondazione Marino Marini e Annamaria Iacuzzi dell'associazione Artemisia. Nella foto da sinistra Ambra Tuci della Fondazione Marino Marini, Alessandro Tomasi sindaco di Pistoia, Francesco Burchielli della Fondazione Marino Marini e Annamaria Iacuzzi dell'associazione Artemisia.

di Samantha Ferri

PISTOIA - “Gli artisti e i bambini non appartengono a culture differenti”. Era questo il pensiero di Marino Marini che oggi l'atelier permanente di Palazzo del Tau ripropone rivolgendosi ad adulti e bambini con idee, progetti e laboratori sparsi nel corso di tutto l'anno.

Una trentina gli appuntamenti del ricco palinsesto della Fondazione Marino Marini e realizzato in collaborazione con il Comune di Pistoia. “E' bello pensare ad un museo come un luogo vivo, fruito dalla città, che non si limita a tenere aperto ma che coinvolge attivamente il pubblico”, ha commentato il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, durante la presentazione del cartellone del Museo Marini.

Tante le iniziative per i più piccoli. Il primo evento, atteso per sabato 10 marzo alle ore 15.30, parte proprio dalla fantasia dei bambini, stimolata con un laboratorio di creatività a cura di Artemisia associazione culturale che sperimenta tecniche note ad artisti celebri, al fianco di esperti e operatori qualificati.

“L’arte è anche comunicazione e condivisione - dice la coordinatrice degli eventi e del dipartimento educativo della Fondazione Ambra Tuci - è una forma di espressione della natura umana comunitaria e collettiva che proprio i bambini comprendono meglio. Marino è tra gli autori del ‘900 più amati dai bambini, il suo capovolgimento della realtà è letto in maniera semplice e intuitiva dai piccoli utenti del nostro museo che nel 2017 hanno invaso il laboratorio educativo e le sale espositive in grandi numeri”. Sono stati, infatti, oltre 15 mila gli studenti iscritti alle scuole dell’infanzia e della primaria ad aver visitato il Museo Marini nell'anno di Pistoia capitale italiana della cultura.

Novità di quest'anno è l'iniziativa “Con il passeggino nel museo e nella città di Marino Marini” è realizzata in collaborazione con Artemisia associazione culturale e area Rossa comune di Pistoia. Gli appuntamenti sono in programma il 25 maggio il 21 settembre il 23 novembre alle ore 16.30.

Ci saranno poi laboratori di lingua inglese e creatività per bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni. Le attività sono condotte da un esperto madrelingua e traggono spunto dai testi della biblioteca dei piccoli del museo Marino Marini. Gli incontri si terranno il 24 marzo, il 28 aprile, il 6 ottobre, il 10 novembre alle ore 15.30.

L'arte è prima di tutto creatività e il museo Marino Marini rende omaggio al genio dei bambini con una serie di laboratori che sperimentano tecniche di noti artisti guidati da esperti e operatori qualificati. Il sabato dell'arte ci sarà: il 10 marzo, il 14 aprile, il 13 ottobre, il 17 novembre. A cura di Artemisia associazione culturale.

L'attività del museo non si ferma e anche d'estate propone otto appuntamenti. Pennelli e tempere danno forma ai pensieri e alla realtà poliedrica dei bambini. Gli incontri di Mattino Marino si terranno il 20 e 21 giugno, il 27 e 28 giugno, il 4 e 5 luglio e l’11 e il 12 luglio alle ore 9. Tante le iniziative rivolte anche alle famiglie come la caccia all'arte contemporanea (12 maggio ore 15.30), un gioco di squadra per famiglie e gruppi di amici in collaborazione con Artemisia, con l'obiettivo di avvicinare alle opere d'arte contemporanea presenti nella città di Pistoia.

La Fondazione organizza anche un ciclo di visite guidate e aperture straordinarie, il 25 aprile, il 1 maggio, il 2 giugno e l’8 dicembre, condotte dagli storici dell’arte di Artemisia. Orario: 15.30. Il Museo Marino Marini accoglie anche chi è afflitto dalla malattia. Le persone con Alzheimer potranno beneficiare – grazie al progetto Risonanze - di importanti momenti di serenità e benessere e degli effetti terapeutici dell’arte.

Il 2018 sarà dunque un anno denso di iniziative per il Museo Marini e non mancheranno nemmeno alcune belle sorprese in corso d'opera.

Articoli correlati (da tag)

Liberamente