Giovedì, 12 Luglio 2018 10:22

"Nel ventre della Balena": l'arte di Edward Carey al Parco di Pinocchio

L'artista e scrittore Edward Carey L'artista e scrittore Edward Carey

Collodi – Dal 12 luglio al 2 settembre il Parco di Pinocchio di Collodi incontra l'arte, ospitando la mostra personale “Nel ventre della Balena” di Edward Carey.

“Le Avventure di Pinocchio è sempre stato per me il libro più importante di tutti – racconta Carey – da bambino ne ero affascinato e spaventato allo stesso tempo. Ho collezionato tantissime edizioni, dalla versione originale illustrata da Enrico Mazzanti, a Lorenzo Mattotti e Winshluss”.

Quarantadue tra acquerelli, dipinti e sculture tra cui gli oggetti che hanno fatto compagnia a Geppetto nel ventre del pescecane: dall’osso di balena su cui dipinge un cielo e che diventa la finestra da cui guardare il mondo alla vecchia tabacchiera dove conserva una scheggia di legno del suo bambino. La mostra, nel progetto di Valeria Ioele, riproduce il fitto buio della prigionia con gli oggetti che baluginano nella semioscurità, fino ad aprirsi sulla finestra vera che incornicia il piccolo e fiabesco paesaggio di Collodi. In mezzo, i ritratti del Gatto e la Volpe, della Fata Turchina e Lucignolo in una luce crepuscolare.”

La mostra è diventata anche un libro, dall'omonimo titolo “Nel ventre della balena”, scritto da Edward Carey, tradotto da Sergio Claudio Perroni e pubblicato da La nave di Teseo.

La mostra nasce da un’idea di Alba Donati ed è stata realizzata dalla Fondazione Carlo Collodi in collaborazione con la Milanesiana di Elisabetta Sgarbi, la Scuola Fenysia e la Fondazione Meyer, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

Edward Carey, nato nel 1970 nel Norfolk, scrittore, drammaturgo, illustratore, è autore di Observatory MansionseAlva e Irva. Le gemelle che salvarono una città e della Trilogia degli Iremonger: I segreti di Heap House (2015), Foulsham (2015) e Lombra (2016).

 

Articoli correlati (da tag)

Liberamente