Giovedì, 04 Ottobre 2018 14:12

Al via l'Autunno d'arte al Museo Marino Marini di Pistoia

PISTOIA - L‘Autunno di Marino stimola e accompagna i primi passi della creatività.

Guida per mano i bambini e le loro famiglie a spasso nel cuore della città, apre le porte del passato e della cultura del Novecento alle sperimentazioni contemporanee. Con il mese di ottobre, i colori e i sapori di uno dei momenti più suggestivi dell’anno, arriva la bella stagione, densa di occasioni di approfondimento e momenti di socializzazione, negli spazi del prestigioso Palazzo del Tau. Le foglie dell’arte toccano terra ma solo per riprendere quota, cadono e rinascono mille volte, libere e aeree, fluttuando nelle forme e nelle proposte artistiche più variegate.

E‘ sentita come una tradizione, salutare e prolifica, dalla Fondazione Marino Marini che, conclusa la pausa estiva, torna nel segno di Marino a rendere omaggio al suo rapporto con la città regalando un viaggio culturale, aperto, inclusivo, fatto di contaminazioni e fusione di linguaggi. Un percorso inedito di esperienze di altissima qualità che si esprime attaverso un cartellone di eventi, laboratori, iniziative, anche in lingua inglese, per tutte le età e le inclinazioni.

Il Museo si affaccia sulla piazza degli eventi autunnali e sotto l‘ombrello porta con sè un ampio palinsesto di esempi e modelli possibili di conoscenza. Dal 6 al 26 ottobre prende vita il mese dell’arte dedicato a Marino tra le sale del Corso Fedi. In bilico tra dimensione urbana, a misura di famiglia, e respiro internazionale, il patrimonio custodito dalla Fondazione, diretta da Maria Teresa Tosi, scommette sulla creatività e sull’immaginazione dei più piccoli, sul coinvolgimento delle famiglie nelle attività laboratoriali e nelle visite guidate e itineranti, sul contatto con le culture europee e l’arte contemporanea.

“Il modo migliore – dichiara Ambra Tuci, coordinatrice degli eventi della Fondazione Marino Marini - per valorizzare e promuovere la conoscenza di Marino è far vivere la doppia anima, l’uomo e l’artista che convivono e si intrecciano nel patrimonio del maestro pistoiese, attraverso l’incontro quotidiano con la comunità, stabilire punti di contatto con le diverse fasce di età e coltivare interessi e passioni che possano stimolare nuove esperienze e occasioni di scambio e confronto con il mondo dell’arte del ventunesimo secolo“.

Il via ufficiale dell'Autunno d'arte al Museo Marino Marini è legato ad un doppio evento, in programma il 6 ottobre. Alle ore 15.30 sarà l’estro di Andy Warhol ad ispirare un laboratorio in lingua inglese, condotto da operatori qualificati e rivolto a bambini di età compresa tra i 7 e gli 11 anni. Si chiama Paint with Andy Warhol ed è l’iniziativa che apre la stagione di eventi mariniani. “L’evento - continua Ambra Tuci - offrirà un’occasione di conoscenza delle tecniche pittoriche, care all’artista americano, e nello stesso tempo permetterà ai bambini di acquisire familiarità con la lingua inglese“.

Il tocco internazionale si intensifica nel pomeriggio, alle ore 18, con il vernissage della mostra che sarà visitabile fino al 25 novembre. Protagonisti gli artisti tedeschi Renate Quast e Manfred Just, nell’evento epositivo "La natura del colore Posizioni artistiche astratte da Reutlingen e Zittau". La mostra è realizzata in collaborazione con Volkshochschule Reutlingen, Stadt Zittau (Comune di Zittau), Associazione Stammtisch Pistoia. Ad accogliere gli artisiti tedeschi durante la conferenza di presentazione dell'evento è stato l'assessore al turismo del Comune di Pistoia Alessandro Sabella.

Il 13 ottobre alle ore 15.30 sarà di scena Monna Lisa e il suo misterioso sorriso, al centro di un laboratorio di creatività per bambini (7-11 anni). Ancora un evento collettivo per avvicinare bambini e famiglie ai linguaggi dell’arte con la Giornata FaMu, prevista il 14 ottobre alle ore 15.30. Dal 20 ottobre prende il via ARTISTICAmente, un mese di incontri, tra focus e occasioni di riflessione, dedicati all’arte e alle discipline olistiche. L‘evento è organizzato e promosso dal Dipartimento Educativo della Fondazione Marino Marini. Gli incontri sono a cura di Vera Biagioni e Alessandro Lucarelli e si terranno il 20 ottobre alle ore 17, il 27 ottobre alle ore 17, il 3 novembre alle ore 17, il 10 novembre alle ore 17.30, il 17 novembre alle ore 17.30.

Nel mese di ottobre una data da mettere in agenda è il 26 ottobre alle ore 16.30. E‘ di scena il "Circo di Marino", nell’ambito del ciclo di incontri A piccoli passi al Museo. Si tratta di una visita al museo rivolta al mondo della prima infanzia. L’iniziativa è mirata al coinvolgimento delle famiglie con bambini dai 18 ai 36 mesi. I laboratori per i bambini e le famiglie sono curati dall‘Artemisia Associazione Culturale. (s.f.)

 

Articoli correlati (da tag)