Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Domenica, 01 Ottobre 2017 20:46

Andrea De Sica e Fabio Bobbio ospiti del festival Presente Italiano

Una scena del film "I cormorani" di Fabio Bobbio Una scena del film "I cormorani" di Fabio Bobbio

Pistoia - Saranno Andrea De Sica e Fabio Bobbio gli ospiti speciali della quinta giornata di Presente Italiano, lunedì 2 ottobre a Pistoia.

Il regista nipote di Christian De Sica e autore di “I figli della notte”, film in programma al festival martedì 3 ottobre che gli è valso il premio al miglior regista esordiente ai Nastri d’Argento 2017, alle 18 sarà alla libreria Lo Spazio di via dell’Ospizio per incontrare il pubblico.

Alle 21.15 invece il regista e montatore torinese Fabio Bobbio sarà al cinema Globo per presentare il suo “I cormorani” (Italia, 2016, 89’), fulminante esordio al lungometraggio che segue due dodicenni, Samuele e Matteo, durante l’estate che li vedrà crescere. In un piccolo paese ai piedi delle montagne i ragazzi vagano tra strade deserte, campagne assolate e capannoni capannoni industriali dismessi, apparentemente senza meta, mossi dalla volontà di sfuggire la noia attraverso la fantasia e la ricerca dell'avventura. Rispetto agli anni precedenti, però, qualcosa sta cambiando: Samuele e Matteo sono due cormorani, in continuo adattamento con il mondo che li circonda, con corpi in cambiamento e alla ricerca di un'autonomia e di uno spazio da far proprio. Prima del film in programma un cortometraggio di Ursula Ferrara.

Le proiezioni al cinema Globo partiranno alle 17 con la replica di “Liberami” (Italia/Francia, 2016, 95’), il documentario di Federica Di Giacomo premiato a Venezia 73 come Miglior Film nel Concorso Orizzonti che indaga la consuetudine, sempre crescente in Italia, di ricorrere a preti esorcisti. Padre Cataldo è uno di questi, un veterano, tra gli esorcisti più ricercati in Sicilia e non solo, celebre per una certa ruvidezza nell'affrontare i demoni. Ogni martedì Gloria, Enrico, Anna e Giulia seguono, insieme a tantissimi altri, la messa di padre Cataldo e cercano la cura al loro disagio che non trova altrove risposte né etichette.

Alle 19.15 sarà la volta di “Indivisibili” di Edoardo De Angelis (Italia, 2016, 100’), pellicola vincitrice di 6 David di Donatello e 6 Nastri d’Argento che racconta la storia di Viola e Dasy, due gemelle siamesi che si esibiscono ai matrimoni e alle feste, dando da vivere a tutta la famiglia. Le cose funzionano finché non scoprono di potersi dividere: il loro sogno è magiare un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l'altra si ubriachi, fare l'amore. In poche parole, la normalità. In apertura a ogni proiezione, un corto di Ursula Ferrara.

 

Articoli correlati (da tag)