Stampa questa pagina
Venerdì, 22 Settembre 2017 20:40

Presente Italiano: l’anteprima del festival sulle tracce di un cinema scomparso

  • Share
L'attuale Galleria Vittorio Emanuele II a Pistoia, un tempo sede del cinema Eden L'attuale Galleria Vittorio Emanuele II a Pistoia, un tempo sede del cinema Eden

Pistoia - Aspettando l’apertura ufficiale del festival Presente Italiano, domenica 24 settembre alle ore 18 è in programma un itinerario per recuperare la memoria dell’ex sala cinematografica Eden.

Una visita guidata per recuperare la memoria di un’antica sala cinematografica sorta nel cuore della città e ormai scomparsa. Sarà questo l’evento speciale che domenica 24 settembre costituirà l’anteprima della terza edizione di Presente Italiano, il festival dedicato alla cinematografia contemporanea in Italia in programma dal 28 settembre al 5 ottobre a Pistoia.

Appuntamento alle ore 18 presso la Galleria Vittorio Emanuele (via degli Orafi 54, Pistoia), dove i volontari del FAI Giovani Pistoia accompagneranno i partecipanti alla riscoperta dell’ex cinema Eden, gioiello liberty fondato nel 1912 e in seguito convertito in spazio commerciale. Uno straordinario viaggio che, dal centro della galleria, porterà fin nelle “stanze segrete” del cinema situate al primo piano, dove si possono ancora ammirare le scale originali realizzate dalle Fonderie Michelucci e gli affreschi di Ugo Casanova.

Verranno anche proiettate delle foto storiche legate alla storia del cinema e al termine del percorso, mentre il curatore del festival Michele Galardini illustrerà la terza edizione dell’evento, verrà offerto un piccolo aperitivo.

Nell’occasione sarà anche possibile acquistare i gadget del festival e l’abbonamento giornaliero e completo a prezzo ridotto per assistere alle proiezioni della sezione competitiva (7 film) di Presente Italiano (contributo di partecipazione: 5€ comprendenti visita, aperitivo, e gadget in omaggio). L'evento è organizzato in collaborazione con Pellicceria Jeannette, Liberty Cafè, Riccardo Scaldini, Emiliano Nappini e Mario Lucarelli.

 

Articoli correlati (da tag)