Domenica, 11 Febbraio 2018 10:55

Les Bouquinistes, incontro con la poesia di Matteo Marchesini

Lo scrittore e poeta Matteo Marchesini Lo scrittore e poeta Matteo Marchesini

Pistoia – Lunedì 12 febbraio alle 18 presso la libreria indipendente Les Bouquinistes (via dei Cancellieri, 5) Matteo Marchesini legge le sue poesie da “Cronaca senza storia”.

L'incontro rientra nel ciclo di appuntamenti “Il dolce rumore della vita” organizzato da Giuseppe Grattacaso in collaborazione con l'associazione culturale Isole nel Sapere.  

In questa sua ultima raccolta di poesie, edita da Elliott, l'autore delinea il perimetro entro cui l’amore si trasforma irreparabilmente in un rapporto di forze e di potere.

Come scrive Paolo Maccari a proposito di queste opere, “la commovente suggestione di queste poesie nasce dalla lotta senza esclusione di colpi tra le ragioni dell’immobilità e quelle del movimento: ovvero tra il lavorio della mente inebriata dalla lucentezza ipnotica dei suoi meccanismi masochistici e la calda vita che le oppone se stessa, la fragranza di un’ardua libertà da conquistare revocando l’udienza ai sillogismi prolissi di un io in rivolta. Poesia come esorcismo, come terapia forse; quello che colpisce è l’innocenza con cui questo attrezzatissimo intellettuale si svela e si giudica, si punisce e si conosce”.

Matteo Marchesini è nato nel 1979 a Castelfranco Emilia e vive a Bologna. Oltre ad alcuni libri per ragazzi, ha pubblicato la raccolta di versi Marcia nuziale (Scheiwiller, 2009), le satire di Bologna in corsivo. Una città fatta a pezzi (Pendragon, 2010), il romanzo Atti mancati (voland 2013, selezionato per il Premio strega) e i saggi letterari di Da Pascoli a Busi (Quodlibet, 2014). 

Attualmente collabora con Radio Radicale, Il Foglio e Il Sole 24 Ore.

Articoli correlati (da tag)

Liberamente