Giovedì, 10 Maggio 2018 17:53

Prato, due appuntamenti tra arte e storia con l'associazione "FareArte"

Una visita all'interno di Palazzo Pretorio Una visita all'interno di Palazzo Pretorio

Prato - Un viaggio fra arte e storia, nelle vie e fra i monumenti della città e le sale di Palazzo Pretorio.

Sono due gli appuntamenti previsti in maggio per un viaggio nella città fra arte, architettura e storia promosso con l’associazione FareArte che si muove nelle vie e fra i monumenti di Prato e si conclude nelle sale di Palazzo Pretorio.

Primo incontro domenica 13 maggio (ore 16,30) con “Nell'oscurità delle antiche prigioni, a tu per tu con l'inquisitore” Un percorso che parte da piazza Santa Maria delle Carceri e immerge i partecipanti direttamente nel Medioevo attraverso le storie dei prigionieri, e dei loro carcerieri, e traccia un collegamento fra i sotterranei delle Carceri e la sala del Pretorio in passato anticamera del tribunale e oggi sede delle meravigliose opere di Filippino Lippi. Per partecipare all’attività, aperta a tutti singoli e famiglie con bambini, è necessario prenotarsi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 335 5312904; il costo complessivo è di 6 euro. Ritrovo alle 16,15 in piazza delle Carceri, monumento ai Caduti.

Stesse modalità per la visita di sabato 26 maggio che prenderà invece il via da piazza san Domenico (ritrovo alle 16) per una visita che unisce l’Oratorio di San Sebastiano – eccezionalmente aperto - con Palazzo Pretorio. In origine sede dell’antica Compagnia di San Sebastiano, l’Oratorio venne eretto nel 1496 per volere della nobile famiglia Bizzocchi. Fra le opere d'arte custodite si distingue la pala d'altare del 1530 raffigurante la Madonna e San Giovanni Battista che intercedono presso Cristo, insieme ai Santi Sebastiano e Rocco, per la fine della pestilenza a Prato. Anche in questo caso la prenotazione è obbligatoria.

Articoli correlati (da tag)