Speciali Reportcult: Pistoia Blues


 
 

Sabato, 14 Luglio 2018 14:53

Genti e Borghi della Sambuca, una giornata fra cultura e tradizione

Una passata edizione della kermesse (foto di Francesco Corsinovi) Una passata edizione della kermesse (foto di Francesco Corsinovi)

di Andrea Capecchi

Sambuca Pistoiese – Storia, cultura, artisti di strada, antichi mestieri, artigianato e cucina tradizionale.

La civiltà e le tradizioni delle frazioni montane di Sambuca rivivono domenica 15 luglio per un'intera giornata (ore 11-23) presso il borgo storico di Sambuca Pistoiese, in occasione della quarta edizione della kermesse “Genti e Borghi della Sambuca”.

Lungo le strade del borgo saranno allestiti mercatini di artigianato locale, stand gastronomici con i prodotti delle aziende del territorio e, soprattutto, nove mostre di pittura, fotografia, disegno e scultura sui temi delle “genti” e dei “luoghi” della Montagna Pistoiese.

Numerosi gli eventi e gli spettacoli in programma, che si articoleranno in una serie di appuntamenti lungo il corso della giornata, dalla mattina a tarda sera. Si inizia con la presentazione della mostra diffusa “Parole di Pietra”, progetto curato da Sabina Perri e giunto alla seconda edizione, con le poesie di poeti e artisti incise su blocchi di pietra. A seguire, lo spettacolo del mimo e giocoliere Luca Baratta, la musica di Pierpaolo Ugolini e la presentazione del libro “Misteri e manicaretti dell'Appennino” di Lorena Grattoni. Nel pomeriggio, spazio alle cover cantautorali di Franco Montani e Giulio Moneta, allo spettacolo con burattini di Antonella Cuomo, al coro degli Alpini di Pistoia, al concerto con arpa e hang di Marianne Gubri e Paolo Borghi e ai racconti di un tempo passato ai piedi della Rocca di Sambuca a cura dell'archeologo Giovanni Millemaci. Serata a tutta musica con la chitarra classica di Giordano Passini, i canti popolari della tradizione bolognese con “I Ghignosi” e il rock'n'roll e country blues del duo Lovesick.

In occasione della manifestazione, gli organizzatori hanno messo a disposizione dei visitatori un servizio gratuito di navette (ore 10-24) con partenza da Piazza Pertini a Taviano e arrivo al Convento di Sambuca, il cui borgo è a carattere pedonale e non accessibile ai veicoli.

Articoli correlati (da tag)