Sabato, 29 Dicembre 2018 17:47

Renga, Baglioni e Baby K in concerto al Capodanno di Firenze

Il cantautore Francesco Renga Il cantautore Francesco Renga

Firenze – L’evento del capodanno fiorentino 2019 inizia lunedì 31 dicembre alle ore 21, al piazzale Michelangelo.

La festa continua fino all’una e mezza, insieme a Francesco Renga, Baby K, Lorenzo Baglioni e ai Dj di Radio Bruno, che con il Comune di Firenze organizza questa lunga serata nel segno della buona musica, rigorosamente a ingresso libero.

Si parte alle 21 con i conduttori di Radio Bruno: musica, gadget e giochi da condividere con il pubblico. La musica, quella dal vivo, si accende alle 21,30 sulle note del cantautore/professore Lorenzo Baglioni. E continua alle 22 con la bionda rapper Baby K, per ballare “Roma-Bangkok”, “Da zero a cento” e altre hit.

Dalle 23 sarà Francesco Renga il protagonista della serata: la scaletta scelta per questo grande evento è un concentrato dei suoi successi e alla fatidica mezzanotte saranno Renga e il sindaco di Firenze Dario Nardella a dare il benvenuto al 2019, insieme alla piazza e a tutta la città.

Dopo la mezzanotte riprenderà il concerto di Francesco Renga, dall’una circa si ballerà con i Dj di Radio Bruno che coinvolgeranno il pubblico fino all’1,30, l’ora dei saluti.

Dal pomeriggio e per tutta la sera a piazzale Michelangelo sarà in funzione un’area food e drink con tante specialità toscane e, per chi lo desidera, vegetariane.

La serata sarà trasmessa su tutte le frequenze di Radio Bruno (a Firenze sui 102.1 e 103 Mhz), sulla App di Radio Bruno e in streaming sul sito ufficiale della radio. Diretta dal piazzale Michelangelo anche sui canali Tv di Radio Bruno, 256 e 683 del digitale terrestre.

Capodanno 2019 a piazzale Michelangelo di Firenze è un grande evento a ingresso libero organizzato da Comune di Firenze e Radio Bruno, grazie al sostegno di Acea, con il contributo di Cinzano, Toscana Energia e Publiacqua, con il supporto di Conad del Tirreno, Mukki, Gest Tramvia, All'Antico Vinaio e GMG Mercedes, Toscana Aeroporti, La Loggia Piazzale Michelangelo.

Ecco alcune indicazioni per vivere in serenità questo grande evento a ingresso libero.

Agli ingressi di piazzale Michelangelo sono previsti controlli di sicurezza. Sarà vietato introdurre qualsiasi artificio pirotecnico, contenitori di vetro, bevande alcoliche, puntatori laser, bombolette spray, caschi, valigie e oggetti contundenti.

La circolazione sarà consentita regolarmente fino alle 20.30 di lunedì 31 dicembre dopodiché scatteranno i primi divieti di transito sul viale dei Colli con le chiusure attuate dalla Polizia Municipale in viale Michelangelo (all’altezza di piazza Ferrucci), in via Marsuppini e in viale Galileo (da viale Torricelli).

Per raggiungere piazzale Michelangelo si potranno utilizzare i bus navetta gratuiti in funzione dalle 20 alle 23 circa e da mezzanotte e mezzo alle 3 con frequenza media di 10 minuti (stimata sulla base delle condizioni di traffico normale). I bus navetta gratuiti seguiranno il percorso viale Segni/piazzale Michelangelo/piazzale di Porta Romana e ritorno. Saranno effettuate tutte le fermate esistenti lungo il percorso.

I divieti di sosta intorno all’area scatteranno dalle 7 di lunedì 31 dicembre. Dalle 14 sosta vietata con rimozione forzata in viale Poggi (tra le Grotte del piazzale Michelangelo e via dei Bastioni), viale Galileo (tra via San Salvatore al Monte e via San Leonardo) e viale Michelagelo (tra via San Miniato al Monte e via dei Bastioni). Per dettagli si consiglia di consultare il sito ufficiale del Comune di Firenze.

Spazi di sosta per disabili saranno disponibili in via delle Porte Sante (nel tratto viale Galileo-scalinata di collegamento con il viale) e viale Poggi (tra viale Galileo e le Grotte del piazzale Michelangelo) con divieti di sosta per gli altri veicoli dalle 14 di lunedì alle 02.30 di martedì. I motocicli e ciclomotori a due ruote potranno parcheggiare in via delle Porte Sante, con divieti di sosta per altri veicoli nello stesso orario, con accesso dal lato di piazzale Galilei. Il servizio bus Ataf terminerà in gran parte alle ore 20.30 mentre le linee 6, 11, 14, 17, 22 e 23 continueranno a effettuare le corse fino alle 2.30 del 1° gennaio con il consueto titolo di viaggio.

Lunedì 31 dicembre i tram viaggeranno sulla linea T1 senza interruzione tutta la notte, fino alle 5 del mattino, con una corsa ogni 9 minuti.

Articoli correlati (da tag)