Lunedì, 02 Luglio 2018 14:15

“Nudostory”, concerto di Andrea Franchi a Palazzo Pretorio

Il musicista Andrea Franchi Il musicista Andrea Franchi

Prato – Venti anni di musica, tre dischi, e grandi collaborazioni con alcuni fra i più apprezzati musicisti italiani: tutto questo in “Nudostory”, a Palazzo Pretorio giovedì 5 luglio (ore 21.30), il concerto live di Andrea Franchi.

Cantautore, compositore, e produttore, il pratese Andrea Franchi è conosciuto e apprezzato come batterista, chitarrista/polistrumentista di Paolo Benvegnù, con cui dal 2001 suona dal vivo e in tutta la sua discografia, ma fra le collaborazioni ci sono anche Manuel Agnelli e Marco Parente.

"Nudostory è un passaggio, un percorso di cose, di fatti e di canzoni dentro al quale provo a mettermi a nudo, raccontando questi vent'anni di musica e di trascorsi – sottolinea Franchi - Cerco di analizzare interiormente me stesso e quello che mi circonda, aspirando alla purificazione, all'accettazione dell'altro, negando il giudizio, diminuendo l'attaccamento che ho verso le cose e le persone, distruggendo l’idea di possesso, del “questo è mio. Sarà l’inizio di un nuovo percorso, forse di un nuovo nome."

Nel repertorio del live trovano spazio le canzoni dei tre album da solista, “Tanz!” del 2015, “Lei o contro di lei” del 2012 e la colonna sonora “Il Topo” del 2013 e le molte collaborazioni. Ad incrementare le suggestioni della musica gli ospiti potranno godere delle spettacolari immagini dei dipinti e delle tavole trecentesche e quattrocentesche custodite al primo piano. Il live si svolgerà infatti nel salone con le opere, fra gli altri, di Filippo Lippi.

L’ingresso è libero, i posti sono limitati. L’iniziativa fa parte del cartellone di eventi Prato Estate promosso dall’assessorato alla cultura del Comune di Prato.

 

 

 

Articoli correlati (da tag)

Liberamente