Speciali Reportcult: Pistoia Blues


 
 

Lunedì, 11 Novembre 2019 16:01

“Voci danzanti”: un laboratorio di canto per gli studenti pistoiesi

Un'immagine della passata edizione del progetto "Voci danzanti" Un'immagine della passata edizione del progetto "Voci danzanti"

Pistoia – Torna anche per quest'anno scolastico il progetto “Voci danzanti” dell'Associazione Teatrale Pistoiese.

In collaborazione con Fondazione Pistoiese Promusica e con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, l'Apt bandisce, fra gli studenti iscritti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia di Pistoia, una selezione pubblica per formare 2 gruppi corali di voci bianche, “Coro Voci Danzanti” e “Vivaio Voci Danzanti”.

Il “Coro Voci Danzanti”, formato da 40 studenti, prenderà parte ad un progetto formativo che include la possibilità di partecipare a concerti, progetti e scambi culturali. Il “Vivaio Voci Danzanti”, per un massimo di 30 studenti, si concluderà, a maggio 2020, con una lezione pubblica aperta: una bellissima opportunità di crescita per i più giovani. Il laboratorio è gratuito.

"Il progetto Voci Danzanti di questo anno - spiega Massimo Caselli - riprende e sviluppa l'esperienza, realizzata a partire dal 2007, che ogni anno porta alla formazione di un coro di voci bianche formato da bambini e ragazzi con la passione per il canto. Quest'anno il percorso formativo  amplia i suoi confini, divenendo totalmente inclusivo rispetto alle numerose richieste di partecipazione che pervengono annualmente, grazie alla sezione "Vivaio Voci Danzanti", all'interno della quale verranno accolti i bambini e i ragazzi che non sono stati inclusi  nei 40 selezionati per fare parte del Coro Voci Danzanti; dall'altro vuole potenziare ed intensificare sia la frequenza dell'attività di formazione del Coro Voci Danzanti, portandola a 2 prove settimanali, che la qualità e la quantità della sua attività concertistica. Per raggiungere tali finalità lo staff degli istruttori è significativamente integrato dalla nomina di un direttore del coro, nella persona di Benedetta Nofri”.

Le domande devono essere inviate, entro le ore 12 di  venerdi 15 novembre, esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il bando e la domanda di partecipazione possono essere scaricati alla pagina web www.teatridipistoia.it/formazione.

Articoli correlati (da tag)