Speciali Reportcult: PISTOIA BLUES | PRESENTE ITALIANO


 
 

Mercoledì, 02 Settembre 2020 12:23

Alla Fortezza lo spettacolo “intimo e leggero” di Bobo Rondelli

Il cantautore livornese Bobo Rondelli Il cantautore livornese Bobo Rondelli

Pistoia - Bobo Rondelli è il protagonista del secondo appuntamento di Teatri di Confine, la rassegna dedicata alla scena contemporanea.

Giovedì 3 settembre (ore 21.15) andrà in scena alla Fortezza Santa Barbara di Pistoia, con il concerto/spettacolo Giù la maschera. Il cantautore livornese, perfetto interprete dello spirito beffardo, malinconico, orgoglioso della sua città, porta in scena uno spettacolo intimo e leggero, pensato appositamente per quest’estate di ritorno alle cose semplici e ai valori importanti della vita.

Sul palco, oltre alle sue fedeli chitarre, il pianista e tastierista Claudio Laucci.

Bobo Rondelli è uno degli ultimi maledetti della canzone e della poesia italiana. Continua a fare del palco il suo vero habitat, mescolando, da insospettabile performer, comicità grossolana e sottile provocazione, suggestioni poetiche e ballate che sanno toccare l’anima.

Ad aprire la serata, Fabrizio Fusaro, giovane cantautore torinese, selezionato dal progetto Glocal Sound, che nel suo primo album, L’ascensore, racconta il destino e gli intrecci di chiunque vi entri, con uno spettacolo intimo – chitarra e voce – per accompagnare il pubblico lungo le sue storie.

 

 

Articoli correlati (da tag)